Diego Gastaldi, campione di carrozzina olimpica, sceglie la scansione 3D e migliora le sue prestazioni

Scansione 3D guanti da gara di Diego Gastaldi e realizzazione di V-GER

Abbiamo spesso parlato di come l’affascinante mondo delle tecnologie 3D e in particolare gli scanner 3D stiano rivoluzionando tutti i settori professionali, a partire dalle realtà produttive e industriali, fino ad arrivare ai settori artistici, archeologici e medicali.

In particolare, la scansione 3D sta diventando il punto di partenza indispensabile per poter dar vita a nuovi progetti e modalità di intervento precedentemente impensabili.
In questo articolo ci soffermeremo su una applicazione innovativa della scansione 3D, che ha reso possibile la realizzazione in stampa 3D del guanto da corsa di Diego Gastaldi, atleta paralimpico e recordman di categoria.

Questo progetto, attraverso l’utilizzo dei migliori scanner, software e stampanti 3D, e grazie all’esperienza di V-GER, ha permesso di modellare perfettamente sulle sue mani un guanto leggero che gli permette una presa super performante anche ad altissime velocità.

Grazie alla scansione 3D Diego Gastaldi ha potuto raggiungere nuovi obiettivi e nuovi record!

Ce lo racconta lui stesso in una breve intervista. Ecco la sua esperienza!

 

 

Diego, raccontaci di te e di cosa ti ha spinto a utilizzare la scansione 3D

Mi chiamo Diego Gastaldi, sono di Velletri, in provincia di Roma, e sono un atleta della nazionale di corsa in carrozzina. Sono campione italiano dal 2016 sulle distanze di 100 m, 200 m, 400 m e 800 m.
Nel mio sport la carrozzina avanza facendo ruotare un corrimano rivestito di gomma, montato sulle ruote.
Le velocità che vengono raggiunte in corsa sono talmente elevate che questo corrimano non può essere impugnato con le mani. Per questo motivo l’atleta deve indossare dei guanti rivestiti di materiali ad elevato coefficiente di attrito, attraverso i quali spinge in avanti la carrozzina ad alta velocità grazie alla frizione tra corrimano e guanto.

Nelle corse, più il guanto è leggero e con un coefficiente d’attrito sufficientemente elevato, più l’atleta avrà la possibilità di correre veloce e migliorare le proprie prestazioni. Queste caratteristiche possono fare la differenza tra una medaglia d’oro e una d’argento.

Prima di affidarmi alla scansione 3D, potevo utilizzare guanti standard non su misura, oppure guanti su misura artigianali realizzati in materiali termoplastici o termoindurenti. Ad esempio, fino a poco tempo fa utilizzavo un guanto realizzato artigianalmente mediante materiali termoplastici, modellati attorno alla mia mano come un calco. Il guanto era stato poi rivestito di gomma per garantire il massimo attrito con il corrimano della carrozzina.
Questo guanto era per la mia mano destra, andava piuttosto bene, ma era piuttosto pesante e non era facile per me crearne un altro identico per l’altra mano. Inoltre, mi sarebbe piaciuto realizzare una serie di guanti diversi, in materiali diversi, sempre più leggeri, per tutti i diversi tipi di gara.

Così sono arrivato a pensare di utilizzare la scansione 3D per ottimizzare i miei guanti da corsa, ottenendo guanti modellati in 3D sulla mia mano, sempre riproducibili da un modello 3D e realizzabili in qualsiasi materiale e mediante qualsiasi tecnologia produttiva.

 

Creazione guanti da corsa con scansione 3D

 

In che modo V-GER ti ha aiutato?

Mi sono rivolto a V-GER dopo aver fatto una lunga ricerca su internet e dopo aver provato a farmi aiutare da altre aziende e professionisti, che però non sono riusciti a soddisfare le mie esigenze e a realizzare il guanto che richiedevo.

Pertanto, ho contattato V-GER, ho inviato il mio guanto artigianale presso i loro uffici e ho spiegato le mie esigenze.

Grazie all’utilizzo di scanner 3D di ultima generazione e altamente performanti, e in particolare HandySCAN 700, Go!SCAN 20 e ScanRider 1.2, i professionisti di V-GER hanno realizzato il modello 3D digitale del mio guanto in tutte le sue parti. La particolare difficoltà di scansione risiedeva nell’esistenza di cavità molto profonde all’interno del guanto, come quella per il pollice, ma le tecniche e le tecnologie di V-GER hanno permesso di superare qualsiasi ostacolo.

Il modello ottenuto dalla scansione è stato poi ulteriormente ottimizzato, mediante modellazione 3D, per ottenere superfici ergonomiche e su misura nel contatto con la mia mano. Il risultato ottenuto è stato poi specchiato in modo tale da permettermi la realizzazione sia di guanti destri che sinistri.
V-GER ha anche realizzato un guanto sinistro in ABS SUPERIOR, mediante stampa 3D con una risoluzione di 0,15 mm.
Come risultato del lavoro ho quindi ricevuto il modello 3D del guanto, per poterlo realizzare come e quando voglio in diversi materiali e per entrambe le mani. Inoltre, ho ricevuto un guanto sinistro stampato in 3D, che ho poi provveduto a rivestire con gomma a elevato attrito.

 

Scansione e Stampa 3D di accessori su misura personalizzati da V-GER

 

Quali benefici hai ottenuto grazie alla scansione 3D e in che modo la tua attività sportiva è cambiata col tuo nuovo guanto?

Grazie a V-GER e alla scansione 3D ho ottenuto innumerevoli benefici. Prima di tutto la leggerezza del mio nuovo guanto, che ad oggi pesa la metà di quello che usavo prima. Ho avuto una riduzione di peso di 100 grammi, che forse può sembrare poco, ma in realtà nel mio sport è moltissimo!

Un altro beneficio enorme è la possibilità che oggi ho di realizzare tanti guanti identici. Questa cosa è fondamentale, perché una qualsiasi piccola variazione sulla forma di un guanto, comporta grandi variazioni nel suo utilizzo e per me il dover reimparare a utilizzarlo ogni volta.

Quando costruivo guanti in materiale termoplastico, ogni guanto era diverso dall’altro e ogni volta che ne sostituivo uno dovevo ricalibrare la mia tecnica di spinta. Le sensazioni tattili sono infatti fondamentali nel mio sport!

Grazie alla scansione 3D ho la garanzia di poter ricostruire guanti sempre identici, in caso di rottura o di altre necessità di gara e le mie prestazioni possono migliorare molto velocemente.

Infine, adesso ho la possibilità di costruire i miei guanti in materiali diversi e per ogni tipo di gara. La scelta del materiale di stampa mi aiuta ad alleggerire il guanto sempre di più, mentre la scelta della gomma da applicarci sopra mi permette di avere guanti con coefficienti di attrito diversi, per ogni tipo di competizione.

Ringrazio V-GER perché grazie al suo lavoro ho incrementato le mie prestazioni. Sono migliorato moltissimo e la leggerezza del guanto è stata davvero determinante. La scansione 3D mi ha inoltre consentito di ottenere un guanto specifico che mi permette di correre anche in condizioni meteo avverse, sotto la pioggia, cosa che prima non riuscivo a fare. Adesso è invece diventato semplice!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci su questo 3D Magazine e su Facebook!

Contattaci!