Imprenditore o dipendente: luoghi comuni da sfatare

V-GER: Imprenditore o dipendente: azioni e luoghi comuni da sfatare nel settore metalmeccanico

Come scegliere il proprio percorso nel settore metalmeccanico

 

Martedì 13 marzo, presso l’Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci a Umbertide (PG), si terrà un interessante incontro sul tema: “Esercitare un’attività lavorativa in forma dipendente o autonoma”.

Parteciperanno a questa lezione gli studenti del percorso formativo integrato di: Tecnico Controllo Qualità nel Settore Metalmeccanico, nell’ambito del progetto finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale FSE (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020.

L’Ing. Silvia Logozzo illustrerà pro e contro dell’imprenditoria e dell’attività come dipendenti, in particolare nel settore metalmeccanico, per fornire ai partecipanti una panoramica più dettagliata delle opportunità che si apriranno al termine del corso e fare la scelta più vicina alle proprie aspettative.

 

Il tecnico controllo qualità nel settore metalmeccanico, al termine del corso, sarà la figura che svilupperà e implementerà il sistema di qualità aziendale, funzionale agli obiettivi d’impresa, e effettuerà il controllo qualità dei prodotti e dei processi, coerentemente con il quadro normativo e legislativo vigente.

Saprà poi analizzare i processi aziendali e ne individuerà le criticità, definendo delle linee di intervento, per supervisionare quindi ogni fase del processo di lavorazione.

 

Comprendere subito il percorso da seguire, se di tipo imprenditoriale o alle dipendenze, e avere degli spunti di riflessione da chi ha esperienza diretta, può essere certamente un valido aiuto per la propria crescita personale e professionale.

L’occasione è data proprio in questo incontro, dove Silvia Logozzo racconterà la propria esperienza personale come imprenditrice e socia dell’azienda V-GER srl di Bologna, specializzata nel settore delle scansioni 3D.

In qualità anche di ingegnere e assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Perugia – Dipartimento di Ingegneria – cercherà poi di sollevare molte questioni che usualmente sono associate all’attività imprenditoriale e a quella subordinata.

 

Capire se si ha una attitudine alla imprenditorialità, come scegliere i propri soci e i dipendenti, ma anche qual è la location giusta per il proprio business e quali azioni di marketing intraprendere, saranno alcuni dei punti chiave di questa interessante lezione, senza dimenticare gli aspetti più pratici e prettamente burocratici necessari all’eventuale avvio di una attività.

 

Un appuntamento che si prospetta ricco di spunti, riflessioni e opinioni, un dibattito aperto in cui a vincere sarà proprio il percorso che ogni partecipante deciderà di intraprendere.